BlueGriffon, HTML Jquery, librerie Giochi, Blogger, Templates Blogger, widget, gadget, aspetto QR, codice, Blogger AdWords, Google, pubblicità Templates, Blogger, Natura Nlogger, templates, Manga

Gestione di siti in AdSense: impara a creare un elenco dei siti.

Impara a creare un elenco dei siti da utilizzare nelle azioni relative ai siti.

La funzione "I miei siti" ti consente di creare un elenco di siti da utilizzare nelle azioni relative ai siti, come l'impostazione di regole di blocco a livello di sito.

Ad esempio, se desideri impostare una regola di blocco a livello di sito su uno dei tuoi siti, devi prima di tutto aggiungerlo all'elenco. All'elenco dei siti puoi aggiungere domini (ad esempio example.com) e sottodomini (ad esempio sport.example.com).

Per visualizzare l'elenco dei siti, procedi nel seguente modo:
  1. Accedi all'account AdSense.
  2. Nel pannello di navigazione a sinistra, fai clic su Impostazioni.
  3. Fai clic su I miei siti. Nella sezione "Siti" puoi visualizzare l'elenco dei siti in ordine alfabetico. Fai clic su un sito per visualizzare i dettagli relativi allo stato della verifica e agli eventuali sottodomini.

Utilizza il filtro nella parte superiore della pagina "Gestisci siti" per trovare rapidamente siti e sottodomini all'interno del tuo elenco. Puoi utilizzare i termini preimpostati o inserire termini di ricerca a tua scelta.

Stato della verifica.
Lo stato dei siti del tuo elenco può essere "verificato" o "non verificato". I siti verificati possono essere utilizzati per tutte le azioni relative ai siti, mentre per utilizzare quelli non verificati è necessario eseguire prima la verifica.

Verifica dei siti non verificati.
I siti di tua proprietà che già pubblicano annunci mediante il tuo ID publisher vengono aggiunti automaticamente all'elenco dei siti. All'inizio, questi siti presentano lo stato "non verificato". Ti chiediamo di confermare che i siti sono di tua proprietà tramite il processo di verifica.

Per verificare un solo sito:
  1. Accedi all'account AdSense.
  2. Nel pannello di navigazione a sinistra, fai clic su Impostazioni.
  3. Fai clic su I miei siti.
  4. Nell'elenco dei siti, individua il sito da verificare e fai clic sulla freccia verso il basso Freccia giù.
  5. Attiva l'interruttore che si trova accanto a "Sito verificato" Attivo.
Per verificare più siti contemporaneamente:
  1. Accedi all'account AdSense. 0
  2. Nel pannello di navigazione a sinistra, fai clic su Impostazioni.
  3. Fai clic su I miei siti.
  4. Nella pagina "Gestisci siti", fai clic su Altro Altro.
  5. Fai clic su Verifica siti.
  6. Seleziona le caselle di controllo dei siti che desideri verificare.
  7. Fai clic su Verifica siti.
Aggiunta di nuovi siti.
I siti di tua proprietà che al momento non pubblicano gli annunci utilizzando il tuo ID publisher devono essere aggiunti manualmente all'elenco dei siti. Quando aggiungi un sito, presenterà fin da subito lo stato "verificato", per cui non dovrai confermarne la proprietà.
Leggi anche: Autorizzazione dei siti verificati alla pubblicazione degli annunci.
Per aggiungere un nuovo sito:
  1. Accedi all'account AdSense.
  2. Nel pannello di navigazione a sinistra, fai clic su Impostazioni.
  3. Fai clic su I miei siti.
  4. Fai clic su Aggiungi Aggiungi.
  5. Inserisci l'URL del sito che desideri aggiungere (ad es. example.com).
Formattazione degli URL dei siti
È importante utilizzare l'URL corretto quando aggiungi un nuovo sito, altrimenti le tue azioni legate ai siti potrebbero non funzionare nel modo previsto. Ad esempio, supponiamo che desideri bloccare gli annunci di propaganda politica e impedirne ovunque la pubblicazione sul tuo dominio example.com.
Per essere sicuro che la regola di blocco venga applicata a tutto il dominio, devi aggiungere example.com all'elenco dei siti. Se aggiungi www.example.com come sito, la regola di blocco non sarà applicata a tutto il dominio e i sottodomini come sport.example.com, continueranno a pubblicare gli annunci di propaganda politica.
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Gestione di siti in AdSense: impara a creare un elenco dei siti. Gestione di siti in AdSense: impara a creare un elenco dei siti. Reviewed by Luca Soraci on novembre 18, 2016 Rating: 5

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!!

1 commento

  1. Ho un piccolo sito "X" che genera delle entrate con Google Adsense.

    Sto aprendo un altro sito web "Y", con lo stesso account Google, e mentre mi risulta immediata la gestione di Google Analytics, (che in alto a sinistra fa scegliere su quale dei siti si vuole lavorare) su Adsense trovo la cosa più confusa.

    Anche le guide Adsense non mi sembrano chiarissime, e sul web non ho trovato molta chiarezza.

    Come posso capire quanto rende con Adsense il sito "X" e quanto rende il sito"Y"?

    Il mi attuale metodo è andare su: "Rapporti sul rendimento" --> "Tipo di Rapporto" --> Seleziono "Siti di proprietà" --> e poi Filtro "Sito X" (O sito Y)


    Nella Home Page di Adsense, invece, ci sono i guadagni TOTALI: da lì non ho idea di quale sito ha generato di più o di meno.

    Ora io mi chiedo, sbaglio qualcosa? Mi sembra un metodo un po' macchinoso per gestire i diversi siti web che usano lo stesso account Google Adsense.

    Qualcuno che ha più siti web come è abituato a gestire questa problematica?

    Grazie mille a chiunque risponderà!!!

    RispondiElimina

!-- Google Tag Manager (noscript) -->